lunedì 23 marzo 2015

Home!

Salve a tutti,
sento il bisogno di sfogarmi, di parlare, di scrivere quel che mi passa per la testa in questo momento. Visto che a parlare non sono brava provo a scrivere.
Mi manca casa! La casa dove sono nata, la casa che sento mia.
Oggi in classe si è, anzi ho discusso, con due compagni di classe che fanno parte della "scuola" calcio. 
Si lamentano che tornano a casa solo per il fine settimana, quando io darei un braccio, una gamba o un rene per poter tornare a casa ogni fine settimana, abbracciare le persone a cui voglio bene, ma non posso. 
Non ho la loro fortuna e li invidio. Conto mesi e giorni, finché non mancano solo poche ore prima di fare ritorno nel mio paese e di attraversare la stradina che porta al piccolo quartiere, dove sono nata e cresciuta per pochissimi anni.
Solo pensarci mi si riempiono gli occhi di lacrime e rivivo tutte le emozioni che ho ogni anno quando vado lì; l'emozione che blocca il respiro,finché non scendi dalla macchina e saluti tutti, anche chi ti sta antipatico, e capisci che sei tornato a recuperare il cuore che lasci lì ogni estate prima di ripartire!
Il mio cuore è ancora lì e non vedo l'ora di riprendermelo perché, cavoli, mi sento vuota e sola!

1 commento:

  1. Kleopatra..
    non sarà la stessa cosa, ma noi ci siamo :)

    RispondiElimina