venerdì 30 dicembre 2016

2017 stiamo arrivando!

"A fine anno non tiro le somme, la matematica non è mai stata il mio forte. Spero di essere rimasto nel cuore di qualcuno o contrariamente nel cestino della carta di qualcun altro."
- C. Bukowsky


Eh s√¨, tocca anche a noi. Non potevamo chiudere quest'anno senza ringraziare ognuno di voi, ma anche un po' noi stesse. Trecentosessantacinque palloncini sono ormai voltati via e domani toccher√† all'ultimo, quel palloncino rosso che ci tiene ancora aggrappati a quest'anno che, devo dirlo, almeno per me non √® stato facile. E quest'ultimo porter√† con s√© tantissime cose. Porter√† via le persone che ho conosciuto e che purtroppo o per fortuna, non fanno pi√Ļ parte della mia vita. Voleranno con lui le sconfitte, le lacrime, le fregature, la rabbia, i litigi, i finti sorrisi e la consapevolezza di un anno che forse poteva andare diversamente. Eh, sar√† un palloncino davvero pensante, ma ci√≤ che rester√† con me sar√† molto pi√Ļ importante. Conserver√≤ l'amore che ho ricevuto, le amicizie che ho costruito, le risate, i momenti felici, gli abbracci ricevuti, le lacrime di gioia, gli spuntini di mezzanotte, i messaggi dolci, le foto belle, ma anche quelle brutte, le partenze e gli arrivi, le citt√† straniere, la cioccolata da Starbucks, i libri letti, lo shopping con Alessia, i bagni in piscina con Debs, le nuove amicizie... Conserver√≤ ogni singolo momento in cui sono stata bene, felice. Domani, a mezzanotte, tenetevi strette le vostre emozioni e brindate a nuovi momenti da vivere, a trecentosessantacinque palloncini bianchi da colorare ogni giorno. Ringrazio ogni singola persona che ci sta leggendo adesso, un grazie speciale ad Alessia e Debs, pi√Ļ che colleghe siete AMICHE.

E a voi lettori, amici, io auguro che il nuovo anno sia quello giusto, che vi porti ciò che state cercando. Allo scoccare della mezzanotte, chiudete gli occhi, fate un respiro profondo e cominciate a percorrere questa nuova strada... Godetevi sempre ogni attimo.
Ci sentiamo l'anno prossimo,
xoxo.
Ps. Cin cin xD

Mi asciugo una lacrimuccia perchè il discorso di Lilì mi ha fatta emozionare, lei è una di quelle persone che nell'ultimo anno ha rappresentato davvero tanto per me.
Quando rifletto sul 2016 penso ai cambiamenti, penso all'anno che doveva consacrarmi e farmi entrare nel mondo dei grandi, tante decisioni sono state prese e per fortuna al mio fianco ho avuto lei, la mia colonna portante.
Il 2016 è stato un anno strano, dal punto di vista personale ho raggiunto tanti traguardi. Finalmente ho compiuto diciotto anni, mi sono goduta una vacanza nella città dei miei sogni con la mia famiglia, sono riuscita a prendere la patente che attendevo da sempre, mi sono diplomata, ho iniziato l'Università, ma è stato anche un anno difficile, se la vita in un certo senso ti dà tanto dall'altro ti toglie molto.
Ho perso tante persone, ho perso tante amicizie, ho perso la mia migliore mica che era con me da quando facevo le medie, ma soprattutto ho perso quella cuginetta che aspettavo da sempre.
Ed è in questi momenti che si vedono le persone importanti, si vede chi ti vuole davvero bene e chi ti resta sempre accanto, Lilì è la mia forza, se ad oggi non sono crollata è anche grazie a lei.
Ma è anche grazie alla mia adorata Deb (non ce la faccio a chiamarla Raggio di sole xD), con i suoi scleri da sposina è sempre riuscita a tirarmi su di morale, anche se lei alcune volte nemmeno sapeva quello che stavo passando.

Io mi auguro che il 2017 sia un anno fantastico, spero di riuscire a raggiungere tutti i miei obiettivi, spero di consolidare ancora di pi√Ļ le mie amicizie ma soprattutto attendo il 6 Giugno, quel giorno tutte e tre saremo assieme e finalmente vedremo realizzare il sogno di una di noi, la nostra Deb diventer√† una principessa e sposer√† il suo principe azzurro e noi saremo l√¨ al suo fianco.
Buon anno a tutti!!!
Ricordatevi che l'alcool è d'obbligo u.u

Questi ultimi giorni  portano molta malinconia.
Sono giorni di bilancio e per noi del Walk in Wonderland il 2016 non è stato un'anno generoso. Sono stati 366 giorni ricchi di cambiamenti, paure, dolore e sofferenza. Giorni di grandi perdite, dove ti rendi conto di essere impotente.
Vedi svanire nel nulla persone a cui vuoi bene senza avere la possibilità di abbracciarle per l'ultima volta, nessun arrivederci, nessun addio, solo un interminabile vuoto.
Il 2016 si porta via una parte di me, ma spero che questo nuovo anno che sta per arrivare ci ripaghi con tanti momenti felici. Il mio augurio non è di vivere un anno migliore, quello che desidero per voi, per me e per le mie colleghe/amiche e di non perdere mai la speranza, di avere sempre la forza necessaria per affrontare le difficoltà a cui la vita ci sottoporrà e di non smettere mai di credere nei nostri sogni.
Vi auguro semplicemente di vivere questo nuovo anno, senza rimpianti o rimorsi.


Vi vogliamo bene, ci sentiamo nel 2017!
Lilì, Alessia & Raggio di Sole!

Flower di Elizabeth Craft & Shea Olsen - Recensione



Flower
Elizabeth Craft & Shea Olsen

Genere: Young/New Adult
Editore: Newton Compton
Prezzo: Cartaceo 9,90€ - Ebook 4,99€
Serie: Autoconclusivo
Pubblicato: 2 Gennaio 2016 

Trama: Charlotte vive con la nonna ed √® una ragazza con la testa sulle spalle: bravissima a scuola, lavora in un negozio di fiori per pagarsi gli studi e nel tempo libero si prepara per l’ammissione alla prestigiosa universit√† di Stanford. √ą molto concentrata e non si concede distrazioni, niente uscite serali e soprattutto niente ragazzi: la sua pi√Ļ grande paura √® infatti quella di fare la fine di tutte le donne della sua famiglia, che hanno rinunciato a seguire le proprie aspirazioni a causa dell’amore. Una sera, all’ora di chiusura, entra nel suo negozio un misterioso e affascinante cliente, ombroso ma gentile, che le fa strane domande. Nonostante ne rimanga colpita, Charlotte √® sicura di non rivederlo mai pi√Ļ… E invece la mattina dopo le viene recapitato in classe un mazzo di rose purpuree, i suoi fiori preferiti. A mandarglieli √® stato proprio Tate, il ragazzo della sera prima, che inizia a corteggiarla in modo molto discreto ma deciso. Charlotte, dopo le resistenze iniziali, decide di uscire con lui per una sola sera. Ma appena fuori dal ristorante vengono assaliti da folla di paparazzi che grida il nome di Tate… Chi √® davvero quel misterioso ragazzo e cosa nasconde dietro quei bellissimi occhi malinconici?


Recensione


La mia ultima recensione del 2016 e la scrivo in pigiama, nel letto, con l'influenza. Si conclude bene l'anno eh Lilì?


In effetti non è malissimo stare a letto con tutti che ti coccolano e ti portano dolcini d'incoraggiamento, se non fosse che poi devo lavorare... Uff.
Comunque, ultima recensione di un romanzo che uscirà nel 2017 e che, grazie a Newton Compton, ho avuto la possibilità di leggere in anteprima. Avevo grandissime aspettative su Flower, la copertina mi piaceva molto e quindi quando l'ho cominciato ero felicissima.
Andiamo per gradi e partiamo subito dalla cover. Azzeccatissima. La protagonista lavora part-time in un negozio di fiori e ama particolarmente le rose purpuree, quindi la copertina che ci viEne proposta rappresenta perfettamente un qualcosa della storia.

giovedì 29 dicembre 2016

Anteprima: Il caffè delle seconde occasioni di Alison Kent

"Solo io posso giudicarmi. Io so il mio passato, io so il motivo delle mie scelte, io so quello che ho dentro. Io so quanto ho sofferto, io so quanto posso essere forte e fragile, io e nessun altro."

Il Two Owls Caf√© √® molto pi√Ļ di una pasticceria. E' un luogo dove potersi sentire a casa tra il profumo dei dolci appena sfornati. E' questo ci√≤ che desidera la protagonista del romanzo che uscir√† prossimamente in libreria: Il caff√® delle seconde occasioni di Alison Kent.

Il 17 Gennaio non perdetevi questo romanzo dove l'amore sarà la miglior ricetta della vita!


Il caffè delle seconde occasioni
Alison Kent

Genere: Contemporary Romance
Editore: Amazon Crossing
Prezzo: Ebook 4,99€
Serie: Hope springs #1
Pubblicato: 17 Gennaio 2017 

Trama: Kaylie ha deciso di tornare a Hope Springs, la cittadina in cui √® cresciuta circondata dall’affetto di Winton e May, che l’hanno accolta nella loro famiglia come una figlia. Ora che non ci sono pi√Ļ, ha acquistato la casa in cui ha vissuto con loro e ha deciso di trasformarla in un ristorante, il Two Owls Caf√©. Kaylie vuole dare una svolta alla propria vita, e vuole farlo a partire dalla passione pi√Ļ grande che May le ha trasmesso: preparare dolci, soprattutto brownies.
Sar√† Ten Keller, il tuttofare pi√Ļ abile della citt√†, gentile e affascinante, a occuparsi dei lavori. Ten √® subito attratto dalla nuova arrivata, ma l’animo di Kaylie √® chiuso e indurito dalle esperienze drammatiche di un passato che la tormenta ancora nei suoi incubi notturni. I suoi veri genitori l’hanno abbandonata da bambina, e lei ha bisogno di scoprire come sono andate le cose. Quando anche Ten le rivela una macchia oscura nei propri ricordi, Hope Springs sembra poter diventare lo sfondo perfetto di una splendida storia di amore e di riscatto.


"C'è addirittura chi ti vuole esattamente come sei."


Cover Originale:



L'Autrice:

Alison Kent √® autrice di oltre cinquanta romanzi, che hanno ottenuto vari riconoscimenti negli Stati Uniti. The Second Chance Caf√© √® stato finalista nel 2004 del RITA Award, il pi√Ļ prestigioso premio letterario per i romance. Alison vive in Texas, dove alterna la grande passione per la scrittura con la cura del proprio orto, preoccupandosi soprattutto dei pomodori minacciati dalle alte temperature estive. A condividere le sue giornate, il marito geologo, tre cani e una miriade di gatti, alcuni selvatici e altri no.

mercoledì 28 dicembre 2016

W...W...W...Wednesday #14

Buongiorno miei piccolini! Vi siamo mancate? Natale ormai √® passato, raccontateci cosa avete ricevuto di bello.

Io posso dire di essere felice, i miei hanno sganciato qualche soldino e poi ho tre rossetti nuovi di zecca nella mia make-up collection, dovete sapere che io ho una fissa per quest'ultimi, come d'altronde la mia Lilì.
A proposito di Lil√¨, anche lei ha ampliato la sua make-up collection grazie a me, sono davvero un'amica fantastica e poi (la fortunata) ha ricevuto tanti bei regalini (la Michael Kors devi prestarmela u.u). (Lil√¨: Il mio tesssssoro U.U)
Raggio di sole invece ha chiesto a Babbo Natale tanti bei libricini e il suo ragazzo, nonch√® futuro sposo, le ha regalato il Kindle, cos√¨ leggere sar√† ancora pi√Ļ bello.

Ma oggi siamo qui perche è mercoledì quindi benvenuti nel nostro...


Come sempre ringraziamo il blog SHOULD BE READING per aver creato questa rubrica e ATELIER DEI LIBRI per averla fatta scoprire a noi lettori e blogger italiani.

 What are you currently reading?

Cosa stai leggendo?


LIL√¨: Per adesso la lettura mi sta piacendo. Certo, non √® nulla di nuovo, ma √® una storia piacevole che si legge in fretta. Prestissimoooo la mia recensione *w*

ALESSIA: La mia impressione per ora non √® molto positiva, sono secoli (non √® vero, √® solo una settimana, sono melodrammatica) che cerco di leggere questo libro ma √® davvero impossibile. Il giorno che riuscir√≤ a terminarlo stapper√≤ e offrir√≤ champagne a tutti. E' noioso, non ne capisco il senso e ne scoprirete di pi√Ļ prossimamente in una mia recensione.

RAGGIO DI SOLE:  Ho finalmente ceduto alla tentazione! Mi ero promessa di iniziare questa lettura dopo la pubblicazione di tutti i romanzi *povera illusa*.
Ultimamente le case editrici pubblicano solo libri orrendi, e a questo aggiungeteci la mia curiosit√† e il gioco √® fatto. Zia Armentrout sei sempre una garanzia, questa storia √® bellissima. Potevo io non innamorarmi di Aiden? Ovviamente no!

    What did you recently finish reading?

Cosa hai appena finito di leggere?


LIL√¨: Che orroooore. Non c'ho capito una cippa di questo libro, ma se siete curiosi si scoprire davvero cosa ne penso, ecco qui la mia recensione -> CLICCAMI

ALESSIA: Harry Potter è l'unica gioia, per fortuna esiste lui perchè ultimamente non mi ispira nulla in giro. Il secondo capitolo l'ho terminato ieri notte e mi ha emozionata, mi sento una bimba quando li leggo, mi sono davvero persa un mondo in questi anni...
Il prossimo anno mi farò comprare tutti i gadget possibili ed immaginabili di HP, già so che diventerà un'ossessione.

RAGGIO DI SOLE: Sono mesi che non leggo nulla, cos√¨ mi sono auto-costretta a leggere qualcosa. Ovviamente la sfiga mi perseguita, infatti ho scelto un libro inutile e privo di senso.
In realtà ho letto solo cinque capitoli, ma mi sono bastati.
Praticamente non succede assolutamente niente, la noia assoluta. Datemi una storia degna di essere letta vi prego!

    What do you think you'll read next?

Cosa pensi leggerai in seguito?


LIL√¨: Ho adorato il romanzo precedente di quest'autrice e spero che anche con questo mi dar√† qualche soddisfazione. Laura confido in te U.U

ALESSIA: Naturalmente legger√≤ ancora Harry Potter, in teoria lo leggo quando non ne posso pi√Ļ de "La lettrice" (si prospetta una recensione molto positiva xD), in realt√† mi ispira anche il libro che legger√† Lil√¨ u.u

RAGGIO DI SOLE: Continuer√≤ la mia avventura all'interno del Covenant. Sono sicura che questo secondo romanzo sar√† straordinario quanto il primo, o forse anche di pi√Ļ. In fondo stiamo parlando di Zia Armentrout, un nome una garanzia.


Ed un altro anno è passato, questo è l'ultimo W...W...W...Wednesday del 2016, non mi sembra vero, ormai sono quasi due anni che è aperto il blog e noi tutte non riusciamo a farne a meno ma di questo ne parleremo in un prossimo post, sappiate solo che vi vogliamo bene dolci lettori!!!


xoxo ALESSIA, LILì & RAGGIO DI SOLE

martedì 27 dicembre 2016

Il sentiero del bosco incantato di Rosamund Hodge - Recensione - Demolition Book Derby #5

Tutti provano ad essere buoni finché smette di essere conveniente!
Nuova puntata del Demolition Book Derby, rubrica creata con la collaborazione del blog THE INK SPELL. Il titolo già dice tutto, rientrano in questa rubrica tutti i romanzi che per noi rappresentano un no, e credetemi, quello di oggi è un GIGANTESCO NO.
Passiamo alla recensione, buona fortuna!



Il sentiero del bosco incantato
Rosamund Hodge

Genere: Fantasy
Editore: Newton Compton
Prezzo: Cartaceo 9,90€ - Ebook 4,99€
Serie: Cruel Beauty Series
Pubblicato: 2016 

Trama: All’et√† di quindici anni, Rachelle era la migliore allieva di sua zia: aveva appreso le arti magiche e proteggeva il villaggio dalla magia nera. Ma la sua natura impavida la port√≤ ad abbandonare il sentiero sicuro e a inoltrarsi nel bosco, per poter liberare una volta per tutte il suo mondo dalla minaccia dell’oscurit√† eterna. L’incontro proibito non diede i risultati sperati, e Rachelle fu costretta a fare una scelta terribile che la leg√≤ a quello stesso male che aveva sperato di sconfiggere. Tre anni pi√Ļ tardi, Rachelle ha messo la sua stessa vita al servizio del Regno, combattendo creature mortali nel vano tentativo di espiare la propria colpa. Quando il re le ordina di proteggere il figlio Armand, l’uomo che lei odia con tutta l’anima, Rachelle riesce a farsi aiutare proprio da lui a trovare la spada leggendaria che potrebbe salvarli. Insieme, i due compiranno un viaggio pericoloso attraverso l’opulenza e le insidie delle √©lite di corte, dove non possono fidarsi di nessuno. Inaspettatamente alleati, Rachelle e Armand scopriranno l’esistenza di pericolosi, giganteschi complotti e magia occulta… e un amore che potrebbe essere la loro rovina. All’interno di un palazzo maestoso costruito su ricchezze incredibili e segreti pericolosi, riuscir√† Rachelle a fermare l’arrivo di una notte senza fine?


Recensione


La neve scende gi√Ļ, lalalala. Buongiorno amici lettori, come state? Avete trascorso un buon Natale? La nonna vi insegue ancora con gli avanzi?
Noi oggi parliamo di cose belle (BUGIA) e dunque passiamo alla mia lettura.

La sagra dei poracci. √ą questo il titolo che avrebbero dovuto dare al romanzo. Di no-sense cos√¨ ne esistono davvero pochi e io, ancora oggi, dopo circa una settimana dal termine della lettura, mi domando ancora perch√©.

L'autrice deve aver attraversato un periodo di grande disagio per scrivere questa roba. L'ho cominciato con le migliori intenzioni, il primo libro della serie, Bellezza crudele, mi era piaciuto e mi sono approcciata positivamente alla lettura. Primo capitolo okay, anche se da subito la protagonista appare come una cogliona colossale. Tu sei stata addestrata da una vita a combattere un determinato pericolo ma appena questo di presenta a te sotto forma di figaccione ti sciogli e ciaone tutto. 
Il cervello lo hai dimenticato nella culla?
Da questo momento in poi il lettore viene catapultato in un mondo che non capir√† MAI completamente. Io ci ho provato, mi sono impegnata leggendo pi√Ļ di d'una volta qualche pagina, ma ci sono troppe cose che non hanno n√© capo n√© coda, messe l√¨ per portare avanti il discorso. Leggere questo romanzo per me √® stato come fare un giro nella lavatrice di mamma, a 10 gradi con centrifuga.... Ne sono uscita completamente stordita e stropicciata con il cervello spremuto.
Neppure il finale dà qualche soddisfazione. Piatto, patetico come tutto il resto. La Hodge doveva essere affetta da dissenteria acuta per avere scritto questa ca***a.

Puoi uccidermi, ma non puoi darmi la caccia.

Questo libro ci viene presentato come un retelling di Cappuccetto rosso... Io vorrei prendere chi ha detto questa cosa e appenderlo a testa in gi√Ļ nel giardino di casa. Ma Cappuccetto rosso dove?!? Solo perch√© la protagonista all'inizio indossa questo mantello, non vuol dire niente. Allora io adesso me ne vado in giro con un vestito azzurro, una treccia bionda a cantare Let it go, e voglio ved√® se dite che sono il retelling di Frozen. Ma fatemi il piacere!


Scusate, non vi ho raccontato un cippa della storia, ma purtroppo, anzi per fortuna, non saprei cosa dirvi. Ripeto, non c'è un senso, i personaggi hanno la stessa personalità di un piccione costipato e persino l'antagonista mi ha annoiata. #MaiUnaGioia

Devi sempre scegliere tra il sentiero degli aghi e il sentiero degli spilli. Quando un vestito è strappato, sai, puoi fissarlo solo con uno spillo, o poi prenderti il tempo di ricucirlo. Ecco cosa vuol dire. La strada facile e veloce, o quella dolorosa ma efficace.

E dopo questa non recensione, vado ad ammirare i miei regalini natalizi. Se avete letto questo romanzo, fatemi sapere cosa ne pensate, altrimenti statene alla largaaaaa.
xoxo
VOTO:


giovedì 22 dicembre 2016

Anteprima: La voce nascosta delle pietre di Chiara Parenti


L'Agata mi da coraggio, l'Acquamarina mi regala la felicità. Ho imparato ad ascoltare le pietre, solo loro conoscono il mio destino.
Dopo essere stata una delle autrici di punta di Rizzoli e della sua collana You Feel, Chiara Parenti a Gennaio 2017 debutta in libreria grazie a Garzanti.
L'autrice viene conosciuta dai lettori italiani nell'estate del 2014 quando con il suo Tutta colpa del mare (e anche un po' del Mojito) inizia a scalare le classifiche.
Altro grande successo diventa Con un poco di zucchero, una divertente storia d'amore che fa rivivere il mito della grande Mary Poppins.
Il romanzo forse pi√Ļ conosciuto per√≤ √® L'importanza di chiamarsi Cristian Grei che racconta le vicissitudini di un giovane becchino che si ritrova ad essere inseguito da tutte le donne perch√® ha lo stesso nome del famoso dominatore di E.L James.

Quella che ci aspetta adesso in libreria per√≤ √® una storia del tutto diversa dalle altre ed unica nel suo genere, non so voi ma io non ho mai letto un libro cos√¨ ed aspetter√≤ con ansia la pubblicazione di questo che avverr√† a GENNAIO!!!


La voce nascosta delle pietre
Chiara Parenti

Genere: Contemporary romance
Editore: Garzanti
Prezzo: Cartaceo --,--€ - Ebook --,--€
Serie: Autoconclusivo
Pubblicato: 12 GENNAIO 2017

Trama: Segui le pietre, solo loro regalano la felicit√†.» Luna √® una bambina quando il nonno le dice queste parole speciali insegnandole che l’agata infonde coraggio, l’acquamarina dona gioia e la giada diffonde pace e saggezza. E lei √® certa che quello sia il suo destino.
Ma ora che ha ventinove anni, Luna non crede pi√Ļ che le pietre possano aiutare le persone. Non riesce pi√Ļ a sentire la loro voce. Per lei sono solo sassolini colorati che vende nel negozio di famiglia, mentre il nonno √® in giro per il mondo a cercare gemme.
Perch√© il suo cuore porta ancora i segni della delusione. Si √® fidata delle pietre, di quello che nascondono, di quello che significano. Si √® fidata di quel ragazzo di sedici anni che attraverso di loro le parlava di sentimenti. Dell’amicizia che cresceva ogni giorno e racchiudeva in s√© la promessa di un amore indistruttibile. Leonardo era l’unico a credere come lei nel fascino dei minerali e dei cristalli. Leonardo che in una notte di molti anni prima l’ha abbandonata, senza una spiegazione, senza una parola. E da allora il mondo di Luna √® crollato, pezzo dopo pezzo. A fatica lo ha ricostruito, non guardando mai pi√Ļ indietro.
Fino ad adesso. Fino al ritorno di Leonardo nella sua vita. √ą l√¨ per darle tutte le risposte che non le ha mai dato. Risposte che Luna non vuole pi√Ļ ascoltare. Fidarsi nuovamente di lui le sembra impossibile. Ha costruito intorno al suo cuore un muro invalicabile per non soffrire pi√Ļ. Ma suo nonno √® accanto a lei per ricordarle come trovare conforto: il quarzo rosa, la pietra del perdono, e il corallo che sconfigge la paura. Solo loro conoscono la strada. Bisogna guardarsi dentro e avere il coraggio di seguirle.

Un debutto potente, una storia unica, un mondo affascinante come quello delle pietre. Un romanzo intenso sulle emozioni. Sulle scelte dettate dalla vita e sul coraggio di sovvertirle per seguire i propri desideri. Perché per ognuno esiste una pietra che può donare la felicità.

Hanno detto di quest'autrice:


Anche questa volta l'autrice mi ha travolta con la sua simpatia, facendomi ridere a crepapelle per poi commuovermi fino alle lacrime con la sua dolcezza e delicatezza nel raccontare certi aspetti della storia. Questa √® una delle qualit√† che pi√Ļ mi piacciono di questa autrice: riesce perfettamente a mixare le due cose riuscendo cos√¨ a rendere ogni storia bilanciata al punto giusto, perch√® spesso chi scrive racconti ironici tende ad esagerare e la lettura diventa pesante, ma la Parenti ha la dote di saper dosare perfettamente l'ironia e rendere la storia unica!
Leggere romanticamente

Chiara Parenti √® riuscita a resuscitare il mio orgoglio italiano, che ormai era sepolto sotto strati e strati di disapprovazione, e a fare di nuovo di un prodotto made in Italy un’eccellenza
Walk in Wonderland



La vita con le sue difficoltà trasforma le persone. Come diamanti grezzi, ci taglia, ci smussa, ci lucida. Ma è solo l'amore che ci fa brillare.


Cristian Grei ha trentadue anni e una sola, acerrima nemica: E. L. James, che con le sue 50 Sfumature gli ha rovinato la vita. Tutte le donne, infatti, appena sentono il suo nome, vedono in lui un dominatore in 3D e l’incarnazione delle pi√Ļ proibite fantasie erotiche. Ma se vivi a Prato, fai il becchino nell’agenzia di onoranze funebri di famiglia e sei ipocondriaco, avere il nome “uguale” a quello del pi√Ļ grande amatore di tutti i tempi, che si sposta in elicottero ed √® a capo di un’azienda leader mondiale,pu√≤ creare una costante e fastidiosissima ansia da prestazione.
Solo Antonella, l’amica di sempre, √® in grado di divertirsi giocando con lui e tenere a bada le sue mille ansie, ma soprattutto √® disposta ad amarlo per quello che √® realmente.

Cristian Grei riuscir√† finalmente a capire che √® lei la donna giusta? E soprattutto sar√† “pronto a riceverla”? L'importanza di chiamarsi Cristian Grei




A trent’anni suonati Matteo Gallo, aspirante scrittore senza soldi e senza speranze, √® costretto a vivere con la sorella Beatrice e “loro”, Rachele e Gabriele, i due scatenatissimi nipotini. Nessuna delle tate finora ingaggiate √® riuscita a domarli. Ma ecco che, come per magia, un pomeriggio di fine settembre, un forte vento che spazza le nubi dal cielo porta tata Katie. Beatrice e i suoi bambini restano subito incantati da questa ragazza inglese un po’ stravagante e scombinata, che fa yoga, mangia verdure, va pazza per i dolci… e che con le sue storie fantastiche e i suoi giochi incredibili √® in grado di cancellare l’amaro della vita. Matteo invece cercher√† (o creder√†) di sottrarsi al suo influsso: ma sar√† tutto inutile, perch√© Katie compir√† su di lui la magia pi√Ļ grande. Quella dell’amore. 

- Con un poco di zucchero




La vita di Maia Marini procede a vele spiegate verso la felicit√†: un fidanzato appartenente a una prestigiosa famiglia, un lavoro presso una delle pi√Ļ rinomate agenzie di comunicazione di Milano, tre amiche splendide con cui trascorrere il weekend per festeggiare l’addio al nubilato di Diana, la futura cognata! Peccato che la meta prescelta sia la Versilia, dove Maia ha passato le vacanze fino all’estate dei 16 anni. Ritornare nei luoghi in cui ha lasciato il cuore e rivedere Marco, il primo amore, la manda in tilt. Cos√¨ decide che qualche mojito non potr√† farle male… e anzi l’aiuter√†. Il mattino dopo, per√≤, Maia non ricorda niente. Non ha idea di cosa abbia combinato durante quel folle venerd√¨ notte. In compenso, per√≤, lo sanno i suoi 768 amici di Facebook. Cercando di ricucire una situazione compromettente e compromessa in ogni settore della sua vita, Maia si trover√† a porsi una domanda fondamentale: e se invece che la fine di tutto, fosse solo un nuovo inizio? Perch√© se √® vero che l’alcol fa fare pazzie, √® altrettanto vero che a volte aiuta a fare la cosa giusta!  - Tutta colpa del mare (e anche un po' del Mojito)



L'AUTRICE

Chiara Parenti (1980) è nata a Lucca dove vive con il marito, il figlio e due gatti combinaguai. Laureata in Filosofia, è giornalista pubblicista e lavora nell’ambito della comunicazione. Ama disegnare, leggere e viaggiare. È autrice di tre romanzi ebook per la collana Youfeel di Rizzoli: Tutta colpa del mare (e anche un po’ di un mojito)Con un poco di zucchero e L’importanza di chiamarsi Cristian Grei.
A Gennaio 2017 esordisce in libreria con il romanzo La voce nascosta delle pietre (Garzanti).

12 GENNAIO 2017

mercoledì 21 dicembre 2016

W...W...W...Wednesday #13

Buongiorno piccolini nostri, settimana scorsa purtroppo non ci siamo sentiti, causa forza maggiore. Io ero a letto con 39 di febbre, quindi non stavo leggendo nulla, mentre Raggio di sole e Lil√¨ erano sempre pi√Ļ stressate dal loro lavoro, essere una commessa in periodo natalizio √® un vero e proprio incubo, ormai mi sento male quando la sera mi raccontano le loro infinite giornate.
Per√≤ abbiamo una notizia bellissima, prima di tutto cercheremo seriamente di essere molto pi√Ļ operative e poi dovete sapere che mentre voi state leggendo questo post due belle ragazze (detto con molta modestia u.u) sono in giro per negozi e sono sommerse dai pacchetti natalizi...


Vedete quelle due pazze che inciampano sui loro piedi, le vedete vero?
Siamo io e Lilì! Ebbene sì, oggi siamo assieme e abbiamo deciso di comprare i regali che ci mancavano e poi è sempre bellissimo vederci, quindi abbiamo colto l'occasione al volo.

Però adesso dobbiamo iniziare seriamente a parlare di libri quindi...

   

What are you currently reading?

Cosa stai leggendo?


LIL√¨: Boh, sto leggendo questo romanzo ma non ci sto capendo una cippa. Troppe cose, capitoli messi a random, personaggi senza capo n√© coda. Non ho parole, spero di trovarle presto e potervi raccontare tutto nella mia recensione.

ALESSIA: Harry Potter, cosa non √® Harry Potter? In questi giorni post malattia sono giunta ad una decisione di vitale importanza, iniziare questa saga. 
Fin da quando ero piccina Harry Potter mi ha sempre incuriosito per√≤ non ho mai visto i film o letto i libri e ad oggi non so perch√®. 
Non ho avuto una vera infanzia perchè da bambina non l'ho letto, ma soprattutto perchè non desideravo la lettera per Hogwarts visto che non ne capivo nemmeno l'importanza. E così ti ritrovi a diciannove anni ad esultare perchè Grifondoro ha vinto la coppa delle Case! Merito di essere lapidata perchè sono arrivata a leggere questa serie così tardi, ormai sono vecchietta....

   What did you recently finish reading?

Cosa hai appena finito di leggere?


LIL√¨: Lettura davvero carina. Dopo il libro della Cherry mi √® ritornata la voglia di leggere e Fammi dimenticare la pioggia √® stato di buona compagnia. Per saperne di pi√Ļ, vi consiglio di leggere la mia recensione :3 (QUI)

ALESSIA: Cos'altro posso dirvi di questo libro? Dovete correre a leggerlo, vi lascio la mia RECENSIONE!!!!

   What do you think you'll read next?

Cosa pensi leggerai in seguito?


LIL√¨: Mi incuriosisce troppo. Ho beccato quest'uscita qualche settimana fa e l'ho aggiunta subito alla mia lista.
Trovo la copertina molto carina e spero non mi deluda. Per maggiori info, cliccate QUI

ALESSIA: Mi pare ovvio che in questi giorni continuerò a leggere Harry Potter, ormai è una droga, sono così fissata che non vedo nemmeno le trame perchè tutto deve essere una sorpresa. Sono irrecuperabile...
Giuro che ai miei fratelli farò leggere questo libro appena ne saranno in grado, non si può vivere senza aver conosciuto questo maghetto, mi raccomando leggetelo ai vostri bambini perchè poi arrivi a diciannove anni e ti ritrovi fregata.


Beh ragazzi io e la mia collega (fai ciao con la mano Lil√¨...) vi dobbiamo lasciare, abbiamo una cosa di vitale importanza da dover sbrigare e sono sicura che voi femminucce capirete di cosa stiamo parlando, e no, non √® la visita dal ginecologo..



xoxo Alessia & Lilì

martedì 20 dicembre 2016

Fammi dimenticare la pioggia di Viviana Leo - Recensione






Fammi dimenticare la pioggia
Viviana Leo

Genere: Contemporary Romance
Editore: Newton Compton
Prezzo: Cartaceo 9,90€ - Ebook 4,99€
Serie: Autoconclusivo
Pubblicato: 8 Dicembre 2016

Trama: Dopo la laurea, Alice decide di realizzare il suo sogno e aprire un ristorante. Gli affari per√≤ non vanno a gonfie vele, i clienti scarseggiano e i costi sono elevati. La situazione si complica quando Lisa, la sua migliore amica, preoccupata per le dubbie amicizie del fratello, la supplica di assumerlo per un po' di tempo, per rimetterlo sulla buona strada. Ma i caratteri esplosivi di entrambi non tardano a scontrarsi. Alice √® testarda e ha dei gusti molto classici, Andrea √® inaffidabile, vorrebbe rivoluzionare il locale in base alle richieste del mercato e ha idee eccentriche che mettono a dura prova la pazienza di Alice. Finch√© entrambi capiranno che dietro a quelle liti c'√® ben altro…


Recensione


Dopo un periodo buio della mia vita da blogger/ lettrice, sono tornata, credo. A causa del lavoro ed impegni vari, non riesco a star dietro a nulla, neppure a me stessa, spero di tornare presto operativa come prima.
Allora, dopo aver letto TI AMO PER CASO (QUI), sono riuscita un po' a sbloccarmi e mi sono fiondata su nuove letture. E' toccato al romanzo di Viviana Leo finire nelle mie grinfie. Purtroppo non avevo particolarmente amato Sei solo mio, ma con questa storia mi sono ricreduta. Sebbene Fammi dimenticare la pioggia si ricolleghi al romanzo precedente, l'autrice stavolta ha aggiunto un tocco vincente.

lunedì 19 dicembre 2016

Ti amo per caso di Brittany C. Cherry - Recensione in anteprima


E concludiamo il percorso intrapreso con questo romanzo. Speriamo che noi, The Ink Spell, I miei magici mondi e Libri al caff√®, siamo riusciti a rendere l'attesa un po' pi√Ļ piacevole con il nostro countdown. Il giorno tanto atteso √® arrivato, sui nostri blog troverete una recensione, capirete quanto questo romanzo abbia toccato ognuna di noi... BUONA LETTURA!


Ti amo per caso
Brittainy C. Cherry

Genere: New Adult
Editore: Newton Compton
Prezzo: Cartaceo 9,90€ - Ebook 4,99€
Serie: Elements series #1
Pubblicato: 19 Dicembre 2016 

Trama:  Hai presente quello spazio che c’√® tra un incubo e un bellissimo sogno? Quando il domani non arriva mai e il passato non fa pi√Ļ male? S√¨, proprio dove il mio cuore batte allo stesso identico ritmo del tuo, il tempo non esiste ed √® facile respirare? √ą l√¨ che voglio vivere con te».
Mi avevano messa in guardia su Tristan Cole.
«Stai lontana da lui», mi diceva la gente. «√ą crudele». «√ą freddo».
√ą semplice giudicare un uomo dal suo passato. Troppo facile guardare Tristan e vedere un mostro. Ma io non potevo farlo. Ho riconosciuto il male che si portava dentro, perch√© era simile a quello che viveva in me. Eravamo due persone svuotate. Entrambi alla ricerca di qualcosa di diverso. E insieme abbiamo deciso di provare a riunire i frammenti del nostro passato. Poi, forse, avremmo potuto finalmente ricordarci di respirare…


Recensione

Nessuna anima gemella se ne va al mondo da sola; prende sempre con sè un pezzo della sua metà.

Il libro di cui vi sto per parlare oggi mi ha fatto tanto male. 
Vi avverto, se state cercando un romanzo "leggero" questo non fa per voi. Le emozioni hanno tutte un peso, e qui è bello pesante.
Questa storia parla di sentimenti e di rinascite, di speranza, quella a cui tutti noi cerchiamo sempre di aggrapparci in qualche modo.

Protagonisti di questa nuova trilogia autoconclusiva sono Tristan ed Elizabeth, ma non solo... Prima di tutto c’√® Emma, poi ci sono tutti i loro amici e poi ci siamo tutti noi lettori, perch√© questo libro alla fine diventa anche un po' nostro. 

domenica 18 dicembre 2016

Ti amo per caso di Brittainy C. Cherry - Countdown -1

Salve pulcinii, da quanto tempo! Purtroppo √® un periodo un po' caotico per noi, ma torneremo presto operative, promesso. Insieme ad altre sbrillucciose blogger abbiamo deciso di organizzare un countdown per l'uscita di questo romanzo che, devo dirlo, attendevamo con ansia. L'amore arriva sempre al momento sbagliato (QUI) mi ha letteralmente fatta sciogliere in un mare di lacrime. Uno dei libri pi√Ļ belli che abbia letto.


Domani finalmente il nuovo libro dell'autrice verrà pubblicato grazie a Newton Compton e, che dire, non ci sono parole per descriverlo. Parto col presentarvelo e poi ne parliamo.


Ti amo per caso
Brittainy C. Cherry

Genere: Contemporary Romance
Editore: Newton Compton
Prezzo: Cartaceo 9,90€ - Ebook 4,99€
Serie: Element series
Pubblicato: 19 Dicembre 2017 
Trama: Hai presente quello spazio che c’√® tra un incubo e un bellissimo sogno? Quando il domani non arriva mai e il passato non fa pi√Ļ male? S√¨, proprio dove il mio cuore batte allo stesso identico ritmo del tuo, il tempo non esiste ed √® facile respirare? √ą l√¨ che voglio vivere con te».
Mi avevano messa in guardia su Tristan Cole.
«Stai lontana da lui», mi diceva la gente. «√ą crudele». «√ą freddo».
√ą semplice giudicare un uomo dal suo passato. Troppo facile guardare Tristan e vedere un mostro. Ma io non potevo farlo. Ho riconosciuto il male che si portava dentro, perch√© era simile a quello che viveva in me. Eravamo due persone svuotate. Entrambi alla ricerca di qualcosa di diverso. E insieme abbiamo deciso di provare a riunire i frammenti del nostro passato. Poi, forse, avremmo potuto finalmente ricordarci di respirare…


“Fu un cacciatore di bellezza, intesa come pienezza che si mostra nelle cose di tutti i giorni a chi sa coglierne gli indizi, e cerc√≤ di darle spazio con le sue parole, per rendere feconda e felice una vita costellata di imperfezioni”

Rubo questa citazione a D'Avenia perch√® adesso √® cos√¨ che descriverei la Cherry. In ogni sua storia lei coglie la bellezza anche negli attimi pi√Ļ bui, li illumina di speranza e il lettore si carica di quell'emozione e insieme ai protagonisti compie il viaggio della loro vita.

Conosci il luogo a met√† tra gli incubi e i sogni? Il posto in cui domani non arriver√† mai e ieri non fa pi√Ļ male? Il posto in cui il tuo cuore batte in sincronia con il mio? Il posto in cui il tempo non esiste, e respirare √® facile? E' l√¨ che voglio vivere con te.

Un viaggio alla ricerca di risposte sull'amore e su come ricominciare. Il destino spesso ci indirizza su strade che noi non siamo ancora pronti a percorrere, e quando incontri la persona che potrebbe salvarti, tu sei ancora troppo accecato dal dolore per vederla, ma in fondo qualcosa la senti, e piano comincerai a muovere i primi passi verso un nuovo futuro.

Lui è una bella persona. E' venuto fuori che è stato in guerra, e quando è tornato soffriva di disturbo post-traumatico da stress e la sua famiglia non capiva perchè fosse cambiato tanto. Aveva un lavoro, ma l'aveva perso a causa degli attacchi di panico. Aveva perso tutto, perchè è andato volontario a combattere per tutti noi. E' uno schifo, non credi? Se un eroe finché non ti togli l'uniforme. Dopo di chè, sei solo merce fallata per la società.

La speranza e l'umanità che troverete in questa storia vi faranno venire la pelle d'oca. Non si possono descrivere, vivetele attraverso i vostri occhi e le vostre sensazioni. Domani.
Nel frattempo, passate anche dalle mie colleghe e sbirciate anche la loro tappa: I miei magici mondi - Libri al caffè - The ink spell.

LUNEDì 19 DICEMBRE, SORPRESINA IN ARRIVO!