venerdì 30 settembre 2016

COVER: Top and Flop #5!

Pensavate che ci fossimo dimenticate di questa rubrica? Come potremmo, è la nostra preferita. 


Questo mese, dobbiamo ammetterlo, le case editrici ci hanno stupito, abbiamo trovato molte cover carine che meritavano un posticino in questo post :3 Ecco perchè cominciamo subito con le migliori, ne abbiamo scelte come al solito tre, una a testa e beh, direi di cominciare subito.

La strada nell'ombra di Jennifer Donnelly
Lilì: Quanto è bella questa cover? Mi piace tantissimo e se potessi acquisterei il romanzo ad occhi chiusi. Ha il giusto tocco di mistero e le varie sfumature mi trasmettono tranquillità. Non vedo l'ora di averlo tra le mani e metterlo nella sezione "Preferiti" della mia libreria. Adesso che ci penso, è meglio che vada a far spazio.

Bugie pericolose di Becca Fitzpatrick - Recensione



Titolo: Bugie pericolose
Autrice: Becca Fitzpatrick
Genere: Young Adult/Suspence
Casa Editrice: Piemme
Prezzo cartaceo: 17.00
Prezzo ebook: 6.99
Data pubblicazione: 27 SETTEMBRE 2016 

TRAMA: Stella Gordon non è il suo vero nome. Thunder Basin, in Nebraska, non è la sua vera casa. Questa non è la sua vera vita... ma dopo aver assistito all'omicidio dello spacciatore di sua mamma, è stata immediatamente inserita nel programma di protezione testimoni. Stella però non ha nessuna intenzione di vivere lontano dal fidanzato, per di più in un posto dimenticato da Dio e dagli uomini. Risultato: fa di tutto per irritare chi dovrebbe proteggerla e, più in generale, chiunque incontri. Visto che non si tratterrà laggiù un minuto più del necessario, che senso ha farsi degli amici? Il ragionamento fila più o meno liscio, finché non conosce Chet Falconer, che è giovane, dannatamente attraente e, più di ogni altra cosa, detesta le bugie.


Scrivere questa recensione per me è davvero difficile. Ho sempre amato tutto ciò che Becca Fitzpatrick ha scritto, è un'autrice che crea personaggi interessanti sotto molti aspetti, ma stavolta sento di dover fare un passo indietro. Nulla da ridire sul suo stile, i dialoghi sono vincenti, ma è la storia qui a non funzionare.

Le vicende ruotano intorno a Stella Gordon, diciassettenne che vive a Philadelphia e che ha assistito ad un omicidio. Dovrà testimoniare in tribunale insieme a Reed, il suo ragazzo, contro Danny Balando, spacciatore ed assassino. Per la loro sicurezza i due vengono divisi, le loro tracce fatte sparire, i loro nomi cambiati finché non saranno chiamati in tribunale. 

giovedì 29 settembre 2016

Uscite YouFeel Settembre 2016

Ed eccoci di nuovo qui, oggi abbiamo da segnalarvi un sacco di belle uscite, e in particolare parleremo di YouFeel.
Quanti di voi li adorano?

Domani, 30 SETTEMBRE 2016, ne usciranno un bel po', venite a scoprire quale fa per voi!
Mood Ironico

L’umanità si prende troppo sul serio. E’ il peccato originale del mondo. Se l’uomo delle caverne avesse saputo ridere, la Storia avrebbe seguito un altro corso.

-Oscar Wilde


Felicità al 75% - Ilaria Sicchirollo
Modalità carica batteria del cuore: quasi completa!
Vittoria ha alcuni capisaldi nella sua vita: il lavoro in VitaBio, azienda di prodotti biologici, il fidanzato che vede solo a week end alterni perché vive a Londra, e l’aperitivo con le amiche una volta al mese. Niente mondanità, solo un’occasione in cui chiacchierare, complice l’alcool. Eppure, quella sera in cui Vittoria raggiunge le amiche in ritardo per aver concluso un importante contratto, scopre che una di loro ha ordinato un analcolico. La spiegazione è semplice: una di loro è incinta. Ma chi? La spregiudicata Costanza o la mite Anna, già mamma di due gemelle? E se fosse Michela, scrittrice di successo?
Parte da qui la storia che porterà Vittoria a ripercorrere alcune vicende di un’amicizia a quattro che è fatta anche di tradimenti e segreti. Il tutto senza sottrarre tempo al suo lavoro, che diventa sempre più impegnativo. Un irresistibile collega prossimo al matrimonio e pronto a tutto per salvare la futura sposa in pericolo, le odiose “carampane” dell’ufficio vendite che ostacolano in ogni modo la carriera di Vittoria, e l’arrivo nelle cucine della VitaBio dello chef stellato Ettore Maniero: la ricetta perfetta per perdere il controllo… o per raggiungere la felicità.
Un goccio di ironia, tanta amicizia e una spruzzata di dispetti. Il tutto shakerato in un cocktail rigorosamente alcolico!



La collezionista dell'ex - Roberta Amorino
Se ragioni… ti sposo
Cosa c’è di più sconfortante nello scoprire che dietro ogni ranocchio non si nasconde quasi mai un principe azzurro? È una gran fatica doverne cercarne sempre di nuovi, possibilmente romantici, carini e… sani di mente! E se nella vita reale la ricerca dell’uomo perfetto è sempre più complicata perché non cambiare strategia e tuffarsi nel mare magnum degli incontri online?
Anche qui, fra temporeggiatori, ardenti pompieri, “Omerd” e falsi intellettuali, districarsi nella bufera dei sentimenti (e degli appuntamenti) non è facile. Ma con un po’ di tenacia e qualche modifica alle impostazioni di ricerca, forse l’uomo giusto potrebbe palesarsi.
Un dissacrante e caustico manuale di sopravvivenza per imparare a scovare, tra tante mele marce, l’altra metà della mela, quella che combacia alla perfezione.

C'è qualcosa nei tuoi occhi di Amabile Giusti - Recensione

Ebbene sì, il fatidico momento è arrivato! 20 SETTEMBRE 2016 e abbiamo finalmente potuto leggere "C'è qualcosa nei tuoio occhi", il secondo libro della serie "Tentare di non amarti". (RECENSIONE QUI)
Se nel primo romanzo i protagonisti indiscussi erano Marcus e Penny, adesso scopriremo qualcosa in più su Francisca, la ex galeotta che tanto amava Marcus.

Titolo: C'è qualcosa nei tuoi occhi
Autore: Amabile Giusti
Genere: New Adult
Editore: Amazon publishing
Prezzo cartaceo: 9.99€
Prezzo ebook: 4.99€
Data pubblicazione: 20 SETTEMBRE 2016
Serie: Tentare di non amarti #2

TRAMA: Francisca Lopez è un angelo nero impossibile da conquistare: nel suo passato c’è dolore, violenza subìta e inflitta, c’è la delinquenza e c’è il carcere. E c’è un solo uomo, Marcus. Con lui ha condiviso la parte più oscura di sé.
Ma ora Marcus se n’è andato, ha scelto di seguire Penny, la dolce ragazza dalle ciocche pastello per la quale ha deciso di cambiare vita, e Francisca deve costruirsi una nuova identità.
Per farlo, sceglie Amherst, la città di Emily Dickinson, perché la poesia è stata la sua segreta ancora di salvezza. Se poi all’università il corso di poesia contemporanea è tenuto da Byron Lord, un professore giovane, seducente e con un nome decisamente profetico, affascinato dai suoi “occhi di petrolio”, la vita di Francisca può davvero sperare in una svolta.
Tra i due nasce uno strano e delicato rapporto: una tenera alchimia d’amore che rischia a ogni momento di essere spazzata via dai segreti di entrambi e dalle tante fragilità di Francisca. Una storia destinata a incrociarsi con la nuova vita dell’indimenticato Marcus e della rivale Penny, in un finale dolcemente inaspettato.
Il sequel di Tentare di non amarti ci racconta una nuova vicenda di amore e riscatto: un viaggio profondo e toccante nell’animo inquieto dei suoi protagonisti così diversi... così uguali

Marcus è andato via, ha scelto Penny, all'oscurità ha preferito la luce, si è innamorato di un'altra e ora non è più suo.
Lui era il mio Nord, il mio Sud, il mio Est ed Ovest,la mia settimana di lavoro e il mio riposo la domenica,il mio mezzodì, la mezzanotte, la mia lingua, il mio canto;pensavo che l'amore fosse eterno: e avevo torto. 
Francisca da un giorno all'altro si ritrova senza l'uomo della sua vita, quello che per anni aveva combattuto con lei le sue battaglie, quella persona su cui ha sempre fatto affidamento, l'unica di cui si sia mai fidata. Ora l'ha perso ed in qualche modo deve pur ricominciare e Francisca ha scelto di partire da se stessa, di imparare dai suoi errori, di diventare una persona migliore, di trasferirsi, di trovare una nuova casa, un nuovo lavoro e soprattutto ha deciso di ripartire dalla poesia.

mercoledì 28 settembre 2016

W...W...W...Wednesday #2

♬ Se per caso cadesse il mondo, noi ci spostiamo un po' di in là, ma il


verrebbe comunque pubblicato!

E'  da giorni che canticchio (Lilì) questa canzone e non potevo non metterla anche qui. Mani in alto e cantate con me!

♬ COME E' BELLO FAR L'AMORE DA TRIESTE IN GIU',  L'IMPORTANTE E' FARLO SEMPRE CON CHI HAI VOGLIA TUUUUUU
E SE TI LASCIA LO SAI CHE SI FA, TROVI UN ALTRO PIU' BELLOOOO, CHE PROBLEMI NON HAAAAA  

*coff coff* Sono stata brava? 
Ehi, ehi, ridatemi il microfonooooo. Come siete crudeli, non capite il mio talento!
Ho capito, vado a chiamare Alessia e Raggio di sole, così cominciamo subito!

Come sempre ringraziamo il blog Should Be Reading per aver inventato questa scintillante rubrica e Glinda dell'Atelier dei libri che l'ha fatta conoscere a noi italiane per la prima volta.

What are you currently reading?
Che cosa stai leggendo?


Raggio di Sole 
Leggere? Che cosa significa leggere? Ahahah... Ammetto le mie colpe, non sto leggendo nulla. Dopo Harry non ho trovato nulla di interessante. Tutte le mie speranze sono riposte nella Cameron. Speriamo non mi deluda.

Lilì
Zan- Zan. L'ho cominciato ieri, dovrei finirlo ma ho avuto una giornata pazzesca oggi e non so se ci riuscirò. Per adesso la storia è carina, ma non mi sta entusiasmando. Cara Becca, non puoi creare personaggi perfetti coma Patch e poi pensare che le persone si accontentino di questo. Nu-nu. 
Presto la recensione


Alessia
Ammetto che questa è una piccola bugia ma ho finito il libro stanotte e, forse, può essere considerato come un libro che sto leggendo...

Non lo so!!! 
Comunque devo ammettere che l'ultimo capitolo di questa serie all'inizio mi aveva un po' lasciata titubante, me l'aspettavo diverso. Prima di tutto la protagonista non è più Sophie ma sua cugina Izzie, una ragazza che sin da piccola è sempre stata una cacciatrice di mostri. Con una premessa del genere mi sarei aspettata molto di più, soprattutto da un romanzo che si definisce Fantasy. Alla fine ci venivano raccontate cose che il lettore aveva già avuto il modo di conoscere grazie ai precedenti romanzi. Nelle ultime pagine però il libro si è ripreso e quindi mi è piaciuto lo stesso. 
Ps. NOVANTESIMO LIBRO LETTO NEL 2016, voglio una statua.


What did you recently finish reading? 
Cosa hai appena finito di leggere?

Raggio di Sole 

Non potete immaginare la gioia che ho provato nell'avere questo libro tra le mani. Harry Potter rappresenta la mia infanzia, il mio primo amore. Lo so che questo ottavo capitolo non è scritto dalla Rowling, ma l'ho amato comunque.

Nel mio cuore Harry, Ron, Harmione e Hagworts saranno sempre perfetti!



Lilì 
Finalmente l'ho letto anche io. E' bellissimo, non me l'aspettavo! La storia prende spunto da alcune favole, tra cui la Bella e la Bestia, e ne esce fuori un qualcosa di fantastico. Avrei voluto alla fine un epilogo, perchè ho talmente amato i personaggi che darei qualunque cosa per scoprire il "dopo". Bello, bello, bello *w*



Alessia
Ho appena finito di leggere un libro mooolto beeelloooo.
In realtà avete già visto qual è, visto che c'è la cover ma....

Domani potrete leggere la mia recensione quindi non vi dico più nulla *cuce la boccuccia*


 

What do you think you’ll read next? 
Cosa pensi leggerai in seguito?

Raggio di Sole 
Mancano poche ora e finalmente questo libro sarà mio. Ho già fatto appostamento davanti alla libreria. Il finale di "Le bugie del nostro amore" ha portato alla luce la "camionista" che è in me.
Io odio il finale a "Uovo". Odio aspettare mesi interi prima di poter scoprire come si evolverà la storia. Spero che, in questo caso, l'attesa ne valga la pena.A breve scoprirete il mio verdetto!




Lilì 
Sto volandooooo. Non so cosa leggerò, si accettano consigliiiiiiii








Alessia
Perchè leggerò questo libro?
Non lo so, dalla trama non sembra neanche un granchè ma alla fine il personaggio di Anna rappresenta un po' me stessa o più precisamente la persona che vorrei diventare fra un paio d'anni, dalla ragazzina impaurita magari riuscirò a diventare un bel cigno, una persona un po' più sicura di sè.

Vi terrò informate, non preoccupatevi.  







E queste erano le nostre letture, mi raccomando fateci sapere quali sono le vostre, io (Alessia, si ho runbato la scena a Lilì u.u) accendo la musica perchè abbiamo voglia di divertirci, quindi....



 Questo W...W...W... termina qui!



Vi vogliamo taaaaantooooo beneeeee!

Mi manchi ti voglio ti perdono di Elisa Gentile - Recensione



Casa Editrice: Newton Compton Editori
Data pubblicazione: 15 Settembre
Pagine:384
Prezzo: 9,90

Trilogia delle bugie:
1.Non meriti un minuto in più del mio amore (RECENSIONE)
2.Ti amo perchè sei bugiardo(RECENSIONE)
3.Mi manchi ti voglio ti perdono

TRAMA: «Ho creduto a una bugia troppo grande per essere vera, ho chiuso gli occhi credendo di aver ritrovato un amore perduto, mentre era solo Selvaggia la ragazza di cui avevo bisogno. Se solo fossi stato più attento…». La vita di Jayden è finita quando Monya è rientrata a farne parte. Accecato da quello che credeva amore, ha abbandonato Selvaggia, l’ha umiliata e le ha strappato una figlia. Ora, scoperto l’inganno, non riesce a darsi pace. Quando Selvaggia tenta il suicidio, nel letto d’ospedale in cui è ricoverata, Jayden le parla, dichiarandole che il suo amore è ancora intatto. Ma lei non può sentirlo, è in coma. E quando si risveglierà, cosa deciderà? Forse è troppo tardi per tornare indietro?

Piango per tantissimo tempo,piango perchè non riesco a dire quanto io lo ami,non ce la faccio.

Questa sarà una recensione diversa dalle altre.
Non voglio soffermarmi sulla trama o sui personaggi.
Se avete letto le mie precedenti opinioni, sapete che amo incondizionatamente Selvaggia, mentre odio Jayden dal profondo del mio cuore.
Penso che questo protagonista meriti un premio come UOMO PIÙ' BASTARDO dell'anno, anzi no, della storia.


Quello di cui voglio parlarvi oggi sono le emozioni che la storia mi ha trasmesso e i dubbi che mi ha lasciato.

Dopo che la vita è stata così crudele con Selvaggia credevo che per lei non ci sarebbe stato più alcun futuro.

Dopo che una donna viene umiliata e massacrata dal suo unico amore, come può continuare a vivere? Che possibilità può avere di essere felice dopo aver perso sua figlia, nonché la sua unica gioia?


Sinceramente speravo che, dopo il suo tentativo di suicidio, la vita di Selvaggia finisse li.
Nella vita vera non si può sopravvivere ad un così grande dolore.
Ma così non è stato...
Nonostante io sia un'amante delle storie a lieto fine, per la prima volta, ero pronta ad accettare una conclusione diversa.
Avrei giustificato Selvaggia per qualsiasi sua decisione ed ero pronta a gioire della sofferenza di Jayden.
Tuttavia devo ammettere che il dolore di quest'uomo non mi è stato indifferente. Forse in tutta questa storia lui è stata la vittima più grande.
Ha perso sua figlia senza avere la possibilità di amarla e ha rischiato di veder morire l'unica donna che abbia mai amato.
Jayden dovrà lottare per poter essere nuovamente felice, ma mi chiedo se questa possibilità la meritava ancora o se la pena più giusta era la sofferenza eterna.

Forse tutti meritiamo una seconda possibilità nella vita; Forse il dolore con il passare del tempo diventa accettabile; Forse il nostro cuore, nonostante le profonde ferite, riesce a battere ancora.


Selvaggia dimostrerà, ancora una volta,la bontà e la purezza del suo cuore.

Amerà Jayden sempre e per sempre, perchè il suo era e sarà un'amore autentico che niente e nessuno potrà cancellare.

Vi consiglio assolutamente questa trilogia.

Proverete delle emozioni devastanti, autentiche che non dimenticherete mai più, cosi come non dimenticherete Jayden e Selvaggia perchè il loro amore resterà inciso nel vostro cuore.

Alla prossima


VOTO:





E' tutta la mia vita, non posso lasciarla andare.
Io la renderò felice Gioia.
Te lo giuro sul tu cuoricino:la mamma sarà la donna più felice del mondo, accanto a me.