lunedì 27 aprile 2015

Questione di cuore - Carmen Bruni

Casa Editrice: Fabbri
Prezzo cartaceo: 15.90
Prezzo ebook: 6.99
Pagine: 262
Data pubblicazione: 12 marzo 2015



È difficile custodire per tanti anni nel proprio cuore un amore non corrisposto. È ancora più difficile se si tratta del migliore amico di tuo fratello. Diventa impossibile se lui ti considera poco più che una sorella. Giorgia, ventitré anni e il sogno di diventare fotografa, ogni volta giura a se stessa di lasciar perdere, di andare avanti per la sua strada e ogni volta, puntualmente, ritorna sui suoi passi. Finché qualcosa non sembra cambiare. Alessandro, dopo aver trascorso un anno a Londra per dimenticare un dolore troppo profondo anche solo da raccontare, non è più quello di prima. C'è un'ombra nuova nel suo sguardo, quella di un segreto difficile da custodire e impossibile da perdonare. E qualcosa nel suo atteggiamento verso Giorgia è cambiato: non è più protettivo, ma geloso e possessivo, e le continue battute si sono trasformate in occasioni per flirtare e sedurla. Il fatto che si sia trasferito nell'appartamento accanto a quello della ragazza rende la situazione ancora più complicata... Giorgia scopre un Alessandro diverso, che finalmente la tratta come una vera donna: la osserva, la studia, la tocca. Ormai convinta che il suo sogno si stia per avverare, Giorgia però non sa che la realtà è ben più complessa e che ci sono verità che, se svelate, sono in grado di spezzare antiche amicizie e promesse. Quale sarà il prezzo di questo amore? E che cosa nasconde Alessandro con tanta tenacia?


“Se è vero che con il passare del tempo tutto svanisce e si affievolisce, allora perché a me non succedeva? Perché giorno dopo giorno quell’amore pazzo per Alessandro pareva diventare sempre più grande ed ingestibile?”

Giorgia, ventitreenne milanese, è innamorata di Alesssandro Castelli, migliore amico del fratello Carlo, da ormai 10 anni.
Lei è una ragazza normalissima che studia fotografia e condivide l’appartamento con suo fratello ed un’altra coinquilina, Annabelle.
Alessandro è beh... Alessandro, nessuno riesce a far battere il cuore della nostra protagonista quanto lui, e da quando è tornato da Londra e si  trasferito nell’appartamento accanto al suo, lui non fa altro che girarle attorno. Alessandro vede Giorgia solo come la sorellina del suo migliore amico, ragion per cui è off-limits. 
OFF- LIMITS, chiaro?
Carlo ha imposto una specie di “comandamento”: i suoi amici devono stare lontani da sua sorella.
Giorgia, ormai demotivata, decide di andare avanti e provare ad uscire con Simone, il suo personal trainer. A quanto pare il suo sedere è troppo grosso per Alessandro che non fa altro che prenderla in giro, e quindi si è trovata costretta ad iscriversi in palestra... Dov'ero rimasta?
Ah giusto, Simone, uscire insieme!
 Ed è proprio qui che credo che qualcosa da parte di Alessandro cambi. Forse, non dovrebbe vedere la sua “Jo” come una sorella... Innanzitutto non lo è, e di certo a lui non verrebbe mai in mente di baciare sua sorella... Ma Jo? Oh sì, la bacerebbe!
Giorgia inizia a notare dei cambiamenti da parte sua e decide di buttarsi, perché non provarci?

“Se desideri una cosa te la prendi, non ci giri intorno. Se desideri una cosa fai il possibile per  ottenerla,  perché averla ti fa stare bene. E’ poi è sempre meglio un rifiuto consapevole che un rimpianto colmo di incertezza”.

Questo libro l'ho divorato!
 Okay, adesso direte, “ma tu divori tutti i libri??” Ed in un certo senso è vero *OPS*, ma questo l’ho finito troppo in fretta, non me n’ero neanche accorta. Avendo l’ebook non mi ero resa conto di quanto stavo leggendo e di quanto mancasse alla fine... 
Quindi un romanzo scorrevole, dal ritmo incalzante! Non potevo chiudere, dovevo scoprire cosa nascondeva Alessandro, anche se in realtà da come veniva descritto e se ne parlava, pensavo fosse il segreto di Fatima xD. Mi aspettavo un coinvolgimento malavitoso ed invece non sono stata accontentata xD. 
Lo so, troppa fantasia.
  Questo suo essere scorrevole è anche, forse, l’unico punto a suo sfavore di questo romanzo. Avrei preferito che i caratteri dei personaggi fossero definiti meglio... Avrei voluto sapere di più sulle loro loro vite e delle vite dei personaggi secondari, che in realtà erano un contorno troppo marginale. Certo Giorgia e Alessandro lì abbiamo conosciuti, ma mancava quel qualcosa in più, quel qualcosa che rende la storia perfetta.
L’autrice che si è voluta soffermare soprattutto sulla storia d’amore, tralasciando l’aspetto erotico che in realtà non mi è mancato. E’ riuscita comunque a rendere sensuale un libro che in realtà è DOLCISSIMO.
 La “bipolarità” della nostra protagonista. L'ho adorata! 
Le sue lotte interiori, i bizzarri pensieri e l’amore per Alessandro che la consuma. 
La ragazza dolce che appare ACIDA per nascondersi.
 Forse un comportamento che accomuna molte donne, anche la sottoscritta, LO AMMETTO.

Quasi dimenticavo, ho trovato FANTASTICO il doppio POV. Quello di Alessandro credo che sia stato fondamentale per aiutare i lettori a capire meglio la storia. Se avessimo letto tutta la storia dal POV di Giorgia, a questo punto crederemmo tutte che Alessandro sia un perfetto idiota, per non dire altro xD.
Un libro piacevolissimo che CONSIGLIO!! 
Leggetelo, perché merita.
Ci sarà un motivo se in pochi mesi quest’autrice è riuscita a farsi notare da così tanti lettori e soprattutto da una Casa Editrice. 
 Un libro che ha avuto successo grazie ai lettori, è un po’ una garanzia, se l’hanno amato tante persone ci sarà un perché. KISS KISS Alessia.

“E quale sarebbe la tua prorità?” “Tu sei la mia priorità!”

VOTO:

Questa recensione è stata scritta da ALESSIA



2 commenti:

  1. Risposte
    1. Alessia Capolongo28 aprile 2015 21:40

      Grazie a te!!! E' sempre un piacere recensire un buon libro!!! :)

      Elimina