lunedì 20 giugno 2016

Blogathon: Shadowhunters, Città di ossa - Cassandra Clare

HELLO AMICI LETTORI E BENVENUTI AL NOSTRO PRIMO BLOGATHON!


Cos'è? Beh, un gruppo di blogger creano un evento e tutte, il giorno prestabilito, pubblicano un articolo sul tema scelto. Il tema di questo sarà libri e cinema. Parleremo dei romanzi da cui è stato tratto un film, faremo un confronto, qualche chiacchiera, insomma, proveremo qualcosa di diverso.
Forse non sono stata chiarissima, ma Giulietta del blog Liberi di scrivere vi spiega tutto qui. 

Il romanzo che noi abbiamo scelto è Shadowhunters, città di ossa della nostra amata Cassie. Buona lettura e fateci sapere cosa ne pensate!


Titolo:
 Shadowhunters, Città di Ossa 

Editore: Mondadori/Chrysalide 



Autore: Cassandra Clare 



Prezzo: 10,50 € 



Pagine: 525 










La sera in cui la quindicenne Clary e il suo migliore amico Simon decidono di andare al Pandemonium, il locale più trasgressivo di New York, sanno che passeranno una nottata particolare ma certo non fino a questo punto. I due assistono a un efferato assassinio a opera di un gruppo di ragazzi completamente tatuati e armati fino ai denti. Quella sera Clary, senza saperlo, ha visto per la prima volta gli Shadowhunters, guerrieri, invisibili ai più, che combattono per liberare la Terra dai demoni. In meno di ventiquattro ore da quell'incontro la sua vita cambia radicalmente. Sua madre scompare nel nulla, lei viene attaccata da un demone e il suo destino sembra fatalmente intrecciato a quello dei giovani guerrieri. Per Clary inizia un'affannosa ricerca, un'avventura dalle tinte dark che la costringerà a mettere in discussione la sua grande amicizia con Simon, ma che le farà conoscere l'amore.




Shaodwhunters è sicuramente una delle saghe urban fantasy più amate. Tutto merito di Cassandra Clare e della sua magica penna che non smette mai di stupirci. 
Siamo arrivati a ben tre saghe: TMI (Città di ossa-Cenere-Vetro-Angeli caduti-Anime perdute-Fuoco celeste), TID (L'angelo-Il principe-La principessa) e TDA (Sempre una trilogia ma per adesso è stato pubblicato soltanto il primo romanzo, Signora della mezzanotte). Oltre questi, ci sono anche degli extra, sempre sul mondo shadowhunters, che arricchiscono la collezione. Okay, non sto qui a citarveli tutti altrimenti la recensione non finisce più.





Partiamo subito da quando tutto è cominciato.

Città di ossa è l'inizio. Era il 2007 quando è stato pubblicato, ma io ho scoperto tardi questa saga, quando fu annunciata l'uscita del film tratto dal romanzo. Era Agosto 2013 se non sbaglio, avevo già visto il trailer e un pomeriggio mi trovavo in libreria (in estate sono perennemente chiusa nelle librerie. Aria condizionata e libri=felicità) 
Dicevo, subito mi salta all'occhio questa copertina, prendo il libro, mi siedo sulla poltroncina e inizio a leggerlo. La storia mi piace, il mio portafogli scalpita, vuole essere alleggerito, ed ecco che esco da lì con un nuovo romanzo. 


Clary Fray è una quindicenne dai capelli rossi che adora disegnare. Vive una vita abbastanza tranquilla. Suo padre è morto, sua madre è una donna fantastica e ha un migliore amico, Simon, che adora. Una sera però decide di dare una svolta alla sua vita un tantino monotona ed entra in questo locale, Pandemonium. Qui assisterà ad una scena che cambierà il corso della sua vita e incontrerà il bellissimo Jace.



«Ti ho visto uccidere una persona, ieri sera. Ti ho visto piantargli un coltello nelle costole e...» E ho visto lui tagliarti con unghie che sembravano lame di rasoio. Ho visto che sanguinavi, e adesso sembra che non ti sia fatto nemmeno un graffio.
«Io sarò anche un assassino» disse Jace. «Ma so quello che sono. Tu puoi dire altrettanto?»



Tutte le storie sono vere, è un po' il mantra che dovrete ripetervi durante la lettura. Clary scoprirà un mondo fatto di demoni, vampiri, fate, stregoni e lupi mannari. La sua esistenza nasconde un grande segreto e per scoprirlo dovrà affrontare una serie di sfide che metteranno in pericolo lei e chi le sta accanto. Ad accompagnarla in quest'avventura di sarà il già citato Jace, Izzy e Alec. Loro sono shadowhunters, cacciatori di demoni... Ah, non dimentichiamo Simon eh U.U


Secondo la leggenda, gli Shadowhunters furono creati più di mille anni fa, quando gli umani stavano per essere distrutti dalle invasioni di demoni provenienti da altri mondi. Uno stregone evocò l'angelo Raziel, che mescolò in una ciotola un po' del proprio sangue con del sangue umano e lo diede da bere agli uomini. Coloro che bevvero il sangue dell'Angelo divennero Cacciatori, e così i loro figli e i figli dei loro figli. La ciotola da allora fu conosciuta come la Coppa Mortale


Non voglio svelarvi molto, è un mondo tutto da scoprire. La Clare ci catapulta in questa storia e uscirne sembra impossibile. L'ambiente che ci presenta è nuovo, una New York vista sotto altri punti di vista, dove un mondo misterioso si mescola con la realtà. L'autrice è riuscita a stupirci non solo col mondo che ha creato, ma anche con i personaggi che ne fanno parte. Il più risuscito credo sia sicuramente Jace *sospira* 
Okay, non voglio mettermi a sbavare come una quindicenne in piena crisi ormonale, ma lui è fantastico. Ha una forza, una grinta, una sicurezza che traspare e ti cattura, ha quel sarcasmo pungente che non fa che stuzzicare e che lo rende ancor più affascinate. Su di Jace però si intravede sempre un velo di tristezza e questo spinge il lettore ad entrare in empatia con lui. 



«Sono incredibilmente attraente.»

«Non hai mai sentito dire che la qualità più attraente in una persona è la modestia?»


«Vale solo per le persone brutte» rispose Jace. «Forse un giorno gli ultimi
saranno i primi, ma per ora sono i vanitosi a divertirsi di più.»



Altro personaggio che adoro è Magnus Bane, il sommo stregone di Brooklyn. Lui sarà un costante in tutti i libri di questa saga e delle altre, sarà forse quello che arriveremo a conoscere meglio. In città di ossa fa la sua apparizione ma da subito si comprende che ci farà compagnia per un po' :3 Il nostro bel maghetto mette gli occhi su Alexander Lightwood (Alec). I MALEC sono una della ship migliori di sempre *.*

Magnus dà quel tocco sbrilluccicante (in tutti i sensi) alla storia e sarà indispensabile per i nostri amici.

Vi ho già detto che Clary dovrà affrontare numerose sfide per ricostruire le sue origini, e al centro di queste vi sarà Valentine Morgensten, uno shadowhunters passato al lato oscuro. Lui avrà molto in comune con la nostra protagonista e arriverà a spezzare anche un amore sul punto di nascere. Fa la sua apparizione soltanto alla fine del romanzo, ma diciamo che sarà intensa.

La Clare è un'autrice con la A maiuscola, riesce a stravolgere tutto in poche righe, proprio mentre pensavi di essere arrivata ad un punto, ti ritrovi con nuove domande e il cuore spezzato. Purtroppo sì, il cuoricino sentirà dolore... Cassie-sadica, è stata soprannominata così dai suoi lettori per la sua capacità di farci patire innumerevoli sofferenze con i suoi romanzi T.T

Lei, con le sue storie, ha dato il via ad una piccola rivoluzione. Tutti gli appassionati del genere conoscono la saga, è stato fatto un film, poi una serie tv e nonostante siano passati quasi dieci anni dalla pubblicazione del primo romanzo, ancora ne sentiamo parlare.


Il film è arrivato nelle nostre sale cinematografiche ad Agosto 2013, avevo già letto il primo romanzo e sono andata al cinema ben due volte per godermelo pienamente. La prima non facevo altro che paragonarlo al libro e alla fine nella mia testa c'era una confusione enorme, la seconda ho deciso di mettere da parte le mie pippe mentali e starmene lì tranquilla sulla poltrona.


Nella trasposizione cinematografica, Jace viene interpretato da Jamie Campbell Bower e Clary da Lily Collins. Ammetto che la scelta degli attori non mi ha fatta impazzire, ma vedendoli recitare diciamo che nell'insieme mi sono piaciuti molto. Il film, ovviamente fa riferimento al romanzo ma per alcuni aspetti se ne distacca completamente. Nel libro la storia è molto articolata, e soprattutto all'inizio ci sono molte parti descrittive per introdurci al mondo che ci troveremo a leggere. Nel film manca un po' questa parte, vengono mescolate un po' di cose e alla fine si finisce per pescare cose dei romanzi successivi. Enormi spoiler è la parola chiave. Se avete intenzione di leggere i romanzi, guardate il film soltanto dopo aver finito Città di vetro. 
Non me la sento di paragonare libro e film, ammetto che mi sono piaciuti entrambi in maniera ovviamente diversa. Il romanzo resterà sempre il cima alla classifica, ma il film mi ha permesso di immaginare meglio delle situazioni. Ho passato un'oretta piacevole in sua compagnia, e ammetto di aver sperato nel seguito. Di questo neppure l'ombra, soltanto una serie tv che preferisco non commentare altrimenti gli occhi riprenderebbero a sanguinare. 

Un romanzo sicuramente da leggere e un film da vedere, ma ricordate, una volta entrati nel mondo degli shadowhunters, non ne uscirete più. 


"C'era una data incisa sul basamento, 1234, e attorno le parole: NEPHILIM: FACILIS DESCENSUS AVERNI.

- Cosa vuol dire? - chiese Clary.

Il sorriso di Jace fu un lampo nell'oscurità


- Significa "CACCIATORI: STRAFIGHI IN NERO DAL 1234"



Credo di aver detto tutto, ho evitato di fare spoiler nel caso qualcuno non abbia ancora letto la saga (mi sembra impossibile, ma mai dire mai xD). Spero che quest'iniziativa vi sia piaciuta e che continuerete a seguirci. Vi lascio la lista degli altri blog partecipanti, fate un salto anche da loro e scoprite quale libro/film hanno scelto!

Noi ci sentiamo presto, xoxo HOPELESS






Chiacchiere letterarie:  Les Miserables


Cine Fatti La città incantata al di là delle nebbie di Kashiwaba Sachiko


Il mondo di sopra: Spiderwick le cronache


L. Cassie Blog: Harry Potter


La finestra di Hopper: Dolores Claiborne di Stephen King


Liberi di scrivere: Triangolo a Rodi


Living for books: Jurassic Park

Milioni di particelle: Le cronache di Narnia

New Adult Italia: Colpa delle stelle

Otiumentis: Venuto al mondo

Over the hill and far away: Le nebbie di Avalon

Questione di Libri: Misery non deve morire

Romance e non solo: Divergent

Scheggia tra le pagine: Le dodici domande/ The millionaire

Storie Da Birreria: Il congresso di futurologia di Stanislaw Lem

Strategie evolutive: “Il Lungo Addio”, di Raymond Chandler

The Ink Spell: I passi dell’amore

Universi incantati: Il lato positivo

Vita da bibliofila: Game of thrones

Walk in wonderland: Shadowhunters- Città di ossa

Whisper: la voce del tempo: One day di David Nicholls






10 commenti:

  1. Ho appena finito di leggere Città di ossa e pensavo di recuperare il film, ma mi pare di capire che è meglio aspetti. A dir la verità non ho sentito parlare bene di questo film, ma sono comunque curiosa di vederlo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aspeeeeetta xD Arriva a città di vetro, non guardarlo prima >.<

      In realtà è stato molto criticato, ma a me è piaciuto :3 Come al solito vado sempre controcorrente xD

      Elimina
  2. Ciao Hopeless buon lunedì! ^_^ io ho letto solo il primo libro e subito dopo ho visto il film, gli attori mi erano piaciuti e per Jamie Campbell Bower ho un crash segreto xD *_* il film invece ha delle pecche secondo me, si discosta un po' troppo in certi punti ma per il resto il cast lo salvo! Comunque dopo il primo ho interrotto la lettura di questa serie ma ogni volta che ne sento parlare mi viene voglia di riprenderla è strano! Prima o poi la riprendo, promesso!

    RispondiElimina
  3. Libro divini. Letti molto dopo la loro uscita tant'è che ho la versione tascabile a 5€. Film bocciato, non per gli attori ma per la regia, sceneggiatura e chi più ne ha, più ne metta. Vale vedere il film solo per la scena del bacio, quando Simon attende Clary in camera!

    Ti lascio la mia tappa al Blogathon: http://www.scheggiatralepagine.net/2016/06/blogathon-2016-i-migliori-film-tratti-dai-libri-the-millionaire-le-dodici-domande-di-vikas-swarup/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Passo subito :)

      Scena del bacioooo *.* Bella bella! Adesso che ci ripenso, vado a rivederlaaaa

      Elimina
  4. Visto il film ma non ho mai letto il libro anche se c'è la curiosità ma le saghe cominciano a diventare troppe e alla fine non so mai cosa comprare.
    Sicuramente sarà nella mia Wishlist.

    Ti lascio la mia tappa se vuoi venire a leggere :
    https://milionidiparticelle.wordpress.com/2016/06/20/blogathon-i-migliori-film-tratti-dai-libri-le-cronache-di-narnia-di-c-s-lewis/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Passo subito :)

      Devi rimediaaaare :3 I libri sono bellissimi, Le origini poi sono ancora più belle *.*

      Elimina
  5. Ho letto i primi tre romanzi della TMI, ma mi mancano tutti gli altri... ho visto il film e mi è piaciuto molto, Magnus rimane sempre il mio personaggio preferito!

    RispondiElimina
  6. Ciao :) per Shadowhunters è una delle mie serie preferite, ho letto prima il libro poi ho visto il film e sinceramente non mi era dispiaciuto per niente, vedevo Clary molto azzeccata anche se Jace un pò meno. Mi manca da leggere le cronache di Magnus e quelle dell'accademia **

    RispondiElimina