giovedì 26 febbraio 2015

Ricordati di sognare - Rachel Van Dyken

Casa editrice: Nord
Data d’uscita: 22 Gennaio 2015
Prezzo: 16.40
Numero pagine: 336 pagine

Serie Ruin
1. Ricordati di sognare- Ruin – 22 Gennaio 2015
2. Toxic, Marzo in lingua originale
2.5 Fearless, Marzo in lingua originale
3. Shame, per fine anno in lingua originale 

TRAMA: Per due anni, è come se non avessi vissuto; ero persa in un baratro di dolore, da cui credevo non sarei più riemersa. Poi ho incontrato Wes Michels. Lui è il raggio di sole che ha squarciato le tenebre della mia esistenza, la luce che mi ha ridato la speranza e la forza di ricominciare. Mi sono affidata ciecamente a lui, anche quando tutti mi dicevano di non farlo: Wes è troppo ricco, troppo impegnato a diventare la nuova stella del football e, soprattutto, troppo corteggiato per rimanere fedele a una ragazza come me. Non sanno quanto si sbagliano. Non conoscono il suo cuore e sono all’oscuro del suo segreto. Su una cosa però avevano ragione: non avrei dovuto innamorarmi di lui. Ho paura che, se resterò ancora una volta sola, sprofonderò di nuovo nel baratro. Perché adesso so che ogni giorno passato con Wes potrebbe essere l’ultimo…
Letto, riletto, commentato e consigliato da legioni di fan in tutto il mondo, Ricordati di sognare Ã¨ un romanzo struggente e carico di speranza. Perché quella fra Kiersten e Wes è una storia d’amore unica come ogni storia d’amore, e universale come solo le grandi storie d’amore sanno essere.

LA MIA RECENSIONE: Ho deciso di leggere questo romanzo grazie ai numerosi commenti su facebook che lo definivano un “capolavoro”. Ebbene sì, lo è DAVVERO. All’inizio ero indecisa, un po’ perché avevo letto già troppi New Adult ma anche perché la copertina non m’ispirava granché . Beh, è proprio vero… L’abito non fa il monaco!!
La storia ha come protagonista Kiersten, una ragazza al primo anno di college che ha deciso, motivata dal suo splendido zio, di cominciare a vivere la sua età e di lasciar da parte tutti i problemi ed il suo passato.  E’ una ragazza che ha perso entrambi i genitori nel periodo più difficile, quello dell’adolescenza. Questa perdita, come giusto che sia, l’ha devastata. Per poter “sopravvivere” s'imbottisce di psicofarmaci.
La storia inizia proprio con Kiersten che ci racconta il suo primo giorno al college e l’incontro con Wes. Un ragazzo che all’apparenza ci appare frivolo, lo stereotipo del giocatore di football, uno strafigo milionario, circondato dalla scorta di suo padre…. Wes però nasconde un segreto ed ha alle spalle un passato terribile.
Ha perso sua mamma e suo fratello si è suicidato quando frequentava il primo anno di college. Wes quindi, vuole aiutare i ragazzi del “primo anno” che sono in difficoltà proprio come lo era stato suo fratello. Ed è per questo motivo che diventa il referente del dormitorio.  A differenza di Kiersten, però, lui vive la vita giorno per giorno e prova a godersela.
Si “scontra” con Kiersten (poi capirete perché dico scontra….) e capisce subito che la ragazza ha qualcosa di speciale e non riesce più a starle lontano. Nonostante i dubbi di Kiersten, i due si innamorano…. Quando tutto sembra andare per il meglio, ecco che ci viene svelato il “segreto di Wes”. Lui è malato e non gli resta molto da vivere. 
Questo libro è scorrevolissimo, lo si legge d’un fiato….Il segreto di Wes si riesce ad intuire abbastanza in fretta, ma questo non intacca la voglia e la curiosità del lettore di arrivare fino alla fine. Una fine che farà sospirare e che , a mio parere, darà anche un briciolo di speranza.
L’autrice racconta la vicenda dal punto di vista di entrambi i protagonisti, cosa che adoro e che permette di poter conoscere meglio i due.
Personaggi secondari sviluppati molto bene e che sicuramente ritroveremo nei libri successivi. Tra questi vi sono Lisa, compagna di stanza di Kiersten e suo cugino, il bad boy tatuato Gabe.  L’amicizia è una componente importante che non manca in questo libro.
Ho letto che è stato scritto in un periodo particolare della vita dell’autrice e forse, proprio per questo, è così INTENSO e pieno di significato.

“Il dolore è la debolezza che lascia il corpo”

Molte volte mi sono ritrovata lì, a fissare un punto e a riflettere… Dovete leggerlo anche voi per poter capire cosa voglio dire.
L’ HO ADORATO!
Mi vergogno a dirlo, ma in alcuni momenti mi ritrovavo a singhiozzare e dovevo chiudere per riprendere fiato. Scene così romantiche che fanno muovere qualcosa dentro anche ad un’”ACIDONA” come me! L’amore tra questi due ragazzi è “L’AMORE”, quello che resiste a tutto e che supera qualsiasi ostacolo…. Ho amato questi due personaggi… Hanno avuto una vita durissima, che tuttora li mette a dura prova, ma loro combattono e continuano a farlo proprio in nome del loro amore. Wes è un ragazzo speciale che fa di tutto per non far soffrire la donna che ama e che vuole proteggere. Kiersten, quella che all’inizio ci appare come una ragazza fragilissima, cresce e combatte perché neppure lei vuole arrendersi.



 “A volte sembra che tutto sia finito ed invece è un nuovo inizio”
“Ovunque tu sia, quando senti il tuo cuore battere, sono io che ti chiamo”

VOTO:

Questa recensione è stata scritta da ALESSIA.

Nessun commento:

Posta un commento