venerdì 5 febbraio 2016

Recensione: Over- Un'overdose di te - Sabrynex


"Sono Cher, ho diciott'anni e credo che abbiamo tutti bisogno di qualcosa da cui dipendere, per cui impazzire. Fino a qualche mese fa non lo sapevo, perché non avevo ancora incontrato Hunter. Noi siamo l'opposto: il bianco e il nero, il bene e il male, non possiamo esistere l'una senza l'altro. Lui porta i miei stessi segni sulla pelle, lo stesso passato, ci sorreggiamo a vicenda. Ma Hunter fa del male a chiunque gli si avvicini, e l'ha fatto anche a me. È colpa mia, lo so: ho perso la testa per un ragazzo che ha perso se stesso. Domani sarà un'altra gara clandestina, un'altra lotta, un altro casino... e io lo seguirò, come ogni volta, spingendomi al limite e poi oltre, perché sto bene solo dove c'è lui. Anche se questo richiede altri graffi, altro sangue, lo farò per sentire ancora il suo respiro sulla mia bocca, le sue mani su di me. Ho scalato questa montagna insieme all'amore della mia vita e voglio tornare indietro con la stessa persona, a costo di ferire tutti quelli che ho intorno: il mio migliore amico, i miei genitori, me stessa... Io voglio lui, ed è per lui che lotterò ancora." Un'attrazione travolgente, un amore folle, passioni, errori, rabbia, dolcezza.


La amerò per sempre,
perché Ã¨ l'unica persona che ha fatto l'amore con le mie paure.

WOW. 
Semplicemente WOW!!!!
Non c'è parola migliore per descrivere questo romanzo.
Ci sono poche storie che emozionano davvero, che riescono ad ammaliare dalla prima all'ultima parola e questa è una di esse.
Questo romanzo mi ha regalato un crescendo di emozioni, più proseguivo nella lettura, più mi innamoravo di Cher e Hunter.

Chery ha diciotto anni, ma nonostante la sua giovane età, alla vita ha già pagato un prezzo troppo grande.
Una parte del suo cuore le è stata strappata via e tutto è cambiato per sempre.

Hunter è un ragazzo "difficile", anche con lui la vita non è mai stata generosa ed è per questo che l'unico sentimento che conosce è la rabbia.
Hunter odia tutti, non si fida di niente e di nessuno e non attribuisce nessun valore all'amore.
Amore per lui è sinonimo di dolore, ma quando incrocerà per la prima volta gli occhi di Cher tutte le sue certezze svaniranno.


Non ho idea di cosa provi,e sono ancora più confuso su quello che io potrei provare per lei.
Ma l'amore non fa per me,
l'amore non fa per gli squilibrati.

Hunter e Cher sono due calamite che si attraggono, due poli che si compensano.
Cercano di negare i loro sentimenti, ma dovranno accettare il loro destino.
Le loro vite si sono sfiorate, intrecciate e nulla potrà mai dividerli.
Cher sa che Hunter ha vissuto una vita complessa come la sua ed è per questo che con lui riesce ad essere realmente se stessa, a mostrare la sua vera anima.


Lui mi camminava accanto mentre tutti mi sorpassavano.

Hunter per la prima volta apre il suo cuore all'amore.
Lei riesce a portare serenità nella sua vita, basterà la sua presenza per cancellare la paura e il dolore.
Finalmente lui riesce a vedere una piccola luce alla fine del tunnel, ad avere speranza per il futuro.
Cher sarà il suo punto di forza ed il suo punto debole, per lei sacrificherebbe la sua vita, la sua libertà.

C'è bisogno di questo contrasto,c'è bisogno del bianco e del nero.
C'è bisogno della purezza e del peccato,di odiarsi e di amarsi,c'è bisogno di stare insieme.
Noi non possiamo essere grigi,Cher.
Noi abbiamo bisogno l'uno dell'altra.

Non ho parole per descrivere le mille emozioni provate.
Il desiderio di scoprire la loro storia era troppo forte, ma al temo stesso volevo trascorrere con loro più tempo possibile.
L'autrice, seppure la giovane età, riesce a coinvolgere il lettore in una storia mozzafiato. Non ci resta che aspettare il seguito di questo fantastico romanzo perchè il finale...ohh quel finale... beh, vi lascerà a bocca aperta!





Alla prossima RAGGIO DI SOLE


VOTO:


1 commento:

  1. Bene, inseriamo subito in wishlist!! L'avevo notato in libreria però la cover mi fa un po' schifino e quindi avevo lasciato perdere, ma se ne parli così bene...

    RispondiElimina