venerdì 14 ottobre 2016

Life is love di Claire Contreras - Recensione

"L'amore è bellissimo, devastante, commovente, tormentoso. L'amore è tutto."
"Chi può definire cos'è l'amore?"
"Coloro che sono stati innamorati. Coloro che lo hanno avuto e lo hanno perso."

Titolo: Life is Love
Autore: Claire Contreras
Genere: Contemporary Romance
Editore: Newton Compton
Prezzo cartaceo: 9,90€
Prezzo ebook: 4,99€
Data pubblicazione: 6 Ottobre 2016
Serie: Heart series

Trama: A distanza di un anno dall’improvvisa e tragica morte del suo fidanzato, Estelle stenta a far ripartire la propria vita e, per cercare di superare il dolore, decide di trasferirsi per un po’ da suo fratello Vic. Appena arrivata, si ritrova faccia a faccia con Oliver, il suo primo grande amore, ed Estelle sente il cuore tornare a battere forte anche dopo cos√¨ tanto tempo. Oliver, il migliore amico di suo fratello, per lei era il principe azzurro, il ragazzo dei sogni, ma lui l’ha trattata sempre e solo come una sorellina da proteggere e nulla di pi√Ļ. Ci√≤ che Estelle non sa √® che anche Oliver era terribilmente attratto da lei, ma aveva deciso di ignorare i propri sentimenti per non perdere l’amicizia di Vic, il quale non avrebbe tollerato avances nei confronti della sorella. Adesso per√≤ lei √® tornata in citt√† e sono entrambi adulti e indipendenti... Oliver √® deciso a prendersi ci√≤ che ha sempre desiderato, ma Estelle non √® pi√Ļ la ragazzina spensierata di un tempo: ha sofferto molto e neppure lei sa come coltivare, nel suo cuore ormai arido, l’idea di una seconda possibilit√†...

All by myself, don't wanna be, allll by myyseeelf anymoore. Lo ammetto, durante la lettura questa canzone mi ha accompagnata tutto il tempo. Nelle scene d'amore ecco che nella mia testa partiva il ritornello, penso seriamente di avere qualche problema xD.
So che questa recensione arriva in ritardo, chiedo venia, la mia testolina è altrove ultimamente, ma bando alle ciance e parliamo di questa storia.

Estelle, la protagonista, ha venticinque anni e deve ricostruire la sua via. Il suo
fidanzato è morto da circa un anno e lei non riesce ad andare avanti, si sente persa senza l'unica certezza che aveva. Lei è un'artista, insieme a lui gestiva una galleria d'arte e adesso è sola a guardare quei dipinti che gli ricordano tutto ciò che aveva prima. Decide di vendere la loro casa e andare a vivere dal fratello. E' proprio qui che rivede lui, Oliver Hart, ventotto anni, capelli biondi, occhi verdi, medico e il suo primo vero amore.

Il primo ragazzo di cui mi sono innamorata mi intratteneva con racconti di re e regine, di guerre e di pace, e di come un giorno sperava di trovare una ragazza per la quale diventare un cavaliere dalla lucente armatura. [...] Mi ha insegnato cosa si prova a essere accarezzate e baciate con passione. In seguito mi ha anche insegnato il dolore che si prova quando si perde una persona a cui si vuole bene.



Se Estelle sa cosa significa avere il cuore spezzato è anche grazie a lui, il miglior amico di suo fratello, il ragazzo che ha amato con tutta se stessa, quello che ha sperato di poter cambiare, ma alla fine non ci è riuscita. Oliver ha sempre avuto paura di impegnarsi a causa del divorzio dei suoi genitori, e salta da un letto all'altro come un canguro. Ma adesso che lei è tornata, le cose sembrano esser cambiate, lui è disposto a lottare, ma un cuore ormai in frantumi può tornare a battere?

"Non sono cuori infranti, sono caleidoscopici"[...] La differenza è che sono già rotti, ma io utilizzo i pezzi per ricostruirli. La differenza è che al cuore viene data una seconda occasione; forse si spezzerà di nuovo, ma visto che è già in frammenti, è possibile che la prossima volta si faccia meno male."

La storia di Estelle e Oliver è fatta di prime occasioni sprecate e di seconde conquistate.
Com'√® che si dice? Certi amori finiscono, fanno dei giri immensi e poi ritornano. Non sar√† facile per lei fidarsi ancora, ma il bello di questa protagonista √® che si mette in gioco, fa di tutto per andare avanti, senza piangersi addosso e aiutando anche chi ne ha pi√Ļ bisogno. Estelle se l'√® meritata la sua seconda occasione. Anche nelle cose rotte c'√® bellezza, come nei cuori che lei ama tanto fare. I frammenti ci ricordano cosa abbiamo perso, ma le parti intatte sono le nuove opportunit√† che abbiamo.

Dunque, un romanzo che mi è piaciuto, ho apprezzato i personaggi secondari anche se la storia del padre mi è sembrata un po' una forzatura, forse è questa l'unica pecca. Per il resto non ho nulla d'aggiungere, la storia ha la giusta dose di ironia, sentimento e una punta di "erotismo" che assolutamente non disturba. Sono presenti entrambi i PoV dei protagonisti e il tutto si alterna tra passato e presente. Come si sono innamorati la prima volta e come si ritrovano adesso.
Newton Compton stavolta ci siamo, la copertina è carina, i tizi somigliano davvero ai personaggi e l'ombrello arcobaleno fa molto made in Cina, quindi non ci facciamo mancare nulla. Dunque, sono partita con l'idea che questo fosse un romanzo trash ma invece è stato promosso.
Fatemi sapere cosa ne pensate se l'avete letto, io vado a tuffarmi in un nuovo romanzo sempre targato Newton... Chissà quale sarà! Stay tuned, lo scoprirete!






La cosa bella della vita è che non sai mai quando ti rivelerà qualcosa che ti toccherà profondamente, così da non poter fare a meno di sentirti riconoscente, anche per le cose brutte.

VOTO:
1/2


4 commenti:

  1. La recensione meno entusiasta che ho letto fin'ora, ma almeno è positiva! XD

    RispondiElimina
  2. Ciao Lilì <3 Questo libro è già nella mia Wl che aspetta solo di essere letto :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hello :3 Spero di poter leggere presto una tua recensioooone :)

      Elimina
  3. Ciao Lilì, ancora non ho letto quest'autrice, ma è già nella mia WL con il suo ultimo romanzo.
    Saluti.
    Giovanna Roma

    RispondiElimina